Eventi

Presentazione del libro “Solo vite a perdere”

solo-vite-a-perdere-randagio-clandestino

L’autore di questo libercolo è una vera BESTIA. Basti pensare che non distingue più un animale da un essere umano, un albero da un cammello. Nella sua mente bacata uomini, animali e piante avrebbero lo stesso sacrosanto diritto alla vita e alla piena realizzazione della propria natura. Non capisce più il senso (significato) di parole come “sesso”, “razza”, “specie”, al punto tale da racchiudere in un’unica espressione di “vite a perdere” tutte le vittime del Potere, siano esse donne o mucche, bambini o vitelli, migranti o vittime di guerre e terrorismi vari. Usa il termine di genocidio per indicare tanto le stragi di umani, quanto il massacro quotidiano dei mattatoi o la distruzione di intere foreste e vegetazioni. State alla larga, quindi, da questo scritto, voi bipedi eredi dell’Homo Sapiens, incalliti antropocentrici che dividete tutto in categorie sempre più distinte l’una dall’altra, così da poter stilare rassicuranti graduatorie di ciò che viene prima e ciò che viene dopo, di ciò che sia indubbiamente più “importante” o altrettanto indubbiamente “secondario” o addirittura da non prendere nemmeno in considerazione (esattamente come non è da prendere in considerazione questo scritto e questa BESTIA d’autore).

Lunedì 28 giugno 2021 ore 18:30

Randagio Clandestino, alter ego di Mario Bonica, scrittore, regista e animatore culturale, nasce il secolo scorso. Pur non avendo la coda per scodinzolare, in una sua poesia degli anni ’70 dice di sé: “come un cane randagio m’hanno fatto / perché sono fedele come un cane, / sono buono, mansueto, mai non mordo / e porto a spasso cimici e pidocchi”. Crede fermamente nel valore etico del bello, nel valore estetico dell’etica e che il mondo in cui viviamo è il peggiore dei mondi possibili. Cambiarlo alla radice è un dovere etico ed estetico. Per i nostri tipi ha già pubblicato Storia di Laika che diventò una stella (2015).

randagio-clandestino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *