Vicente Blasco Ibáñez

Vicente Blasco Ibáñez nacque il 29 gennaio del 1867 a Valencia, città alla quale si sentì sempre profondamente legato e dove si formò e iniziò a svolgere la sua attività di giornalista, di politico e di scrittore. Fu una figura di spicco nel panorama letterario di fine Ottocento e la sua notorietà di scrittore e narratore fu legata principalmente ai romanzi Sangue e arena (Sangre y arena) e I quattro cavalieri dell’Apocalisse (Los cuatro jinetes del Apocalipsis), che lo resero ricco e famoso in tutto il mondo. Ma è nei romanzi brevi e nei numerosi racconti di ambientazione regionale, tra cui Cuentos Valencianos, che emerge la lezione realista di Blasco Ibáñez, il suo tradizionalismo costumbrista, la sua straordinaria capacità descrittiva, il suo profondo legame alla terra valenzana e alla sua gente.

vicente-blasco-ibañez

Tutti i libri di Vicente Blasco Ibáñez

Racconti valenzani

17,10
Nei romanzi brevi e nei numerosi racconti di ambientazione regionale, tra cui Cuentos Valencianos, emerge la lezione realista di Blasco Ibáñez, il suo tradizionalismo costumbrista, la sua straordinaria capacità descrittiva, il suo profondo legame alla terra valenzana e alla sua gente.
Carrello
Accedi
Questo sito utilizza cookie necessari al suo funzionamento e per ulteriori finalità come mostrarti contenuti in linea con le tue preferenze e per misurare le prestazioni del sito stesso. Cliccando su "Accetto" acconsenti all'utilizzo dei cookie. Se vuoi negare in tutto o in parte l'utilizzo dei cookie consulta la nostra "Cookie Policy".
Comincia a scrivere per visualizzare i prodotti che stai cercando.