Visualizzazione di 1-12 di 655 risultati

Usignoli nel ventre

13,30
“E vorresti chiudere quella porta, per sempre.”

Nella foresta di stelle

16,15
“Allora continua così, nella tua solitudine. È la grande occasione che aspettavi. Non fartela sfuggire di mano.”

Primavere silane

16,15
È imprevedibile la vita. Cambia le carte in tavola senza dare il tempo di capirne le ragioni. Nel giro d’una serata, Cettina vide i suoi sogni trasformarsi in realtà.

Il tempo compiuto. L’accappatoio giallo e altri racconti

11,40
«Ci saranno sempre tempi migliori, importante è lavorare per la felicità, perché essere felici è quasi un dovere per ognuno di noi».

La pasta e i Savoia. Da Manfredi Re di Sicilia a Margherita Regina “influencer” degli italiani

17,10
I primi piatti, e non solo, dedicati ai Savoia, da Manfredi Re di Sicilia a Margherita Regina degli italiani.

Biancaneve non abita più qui. Dal mito della verginità alle inquietudini degli adolescenti di oggi

14,25
Contributi di Silvana Agatone, Maria Andaloro, Luisa Rita Barbaro, Salvatore Caruso, Josette Clemenza, Angelo Fabio Costantino, Metella Dei, Barbara Del Bravo, Michele Grandolfo, Donatella Lisciotto, Patrizia Minona, Lucia Natoli, Alfonsa Pizzo, Silvana Polizzi, Amelia Stancanelli.

I treni del Sud

11,40
«Era una calda giornata di agosto, la luce del giorno batteva impietosa sui portoni antichi e la vernice ormai secca si sgretolava sotto i colpi di quei potenti raggi di sole. Il calore intenso rimbalzava sopra le ondulate basole e si impastava, quasi danzando, con l’aria che fumando rilasciava al vento un acre odore di bruciato».

Ricomincio da me. Storie di vita dei ristretti della Casa Circondariale/I.C.A.T.T. di Giarre

9,50
La scrittura ha generato pensiero. Il pensiero ha generato confronto. Il confronto ha generato riflessione e testimonianza sociale.

La logica di Empedocle

13,30
“Alla fine tre cose contano: quanto hai amato, quanto gentilmente hai vissuto, e con quanta grazia hai lasciato andare cose non destinate a te.”

Lettere di Vincenzo Bellini a Francesco Florimo (1828-1835)

23,75
[…] il nome di Carmelo Neri, valente studioso e ricercatore, è legato a quello del suo grande connazionale Bellini […]. Il suo costante interesse per la corrispondenza di Bellini porta ora a nuovi risultati, e infatti la presente pubblicazione contiene sorprendenti novità in merito al lavoro di trascrizione delle lettere da lui indirizzate al bibliotecario, storico della musica e compositore, Francesco Florimo (1800-1888).

La voce che ti devo

17,10
La voce che ti devo è un prolungato dialogo che il poeta instaura con la donna amata nelle settanta poesie che compongono il libro.

Il dottor Vetrata

9,50
El Licenciado Vidriera è una tra le più strane e dibattute opere di Cervantes, generalmente considerata la migliore delle novelle esemplari.